Archivi categoria: società

Il leasing auto per privati, un fenomeno in crescita

Published / by admin

Con l’emergere della crisi finanziaria degli ultimi anni, ha iniziato a diffondersi come una buona opzione per aziende e privati che desiderano disporre di un veicolo senza essere costretti ad affrontare un esborso economico importante. Il contratto di leasing è possibile definirlo come un ibrido tra un noleggio a lungo termine ed un acquisto vero e proprio, perché permette un iniziale frazionamento mensile del pagamento ma dà la possibilità, alla fine del periodo interessato dal contratto, di riscattare la proprietà del veicolo.

Il leasing auto per privati è un fenomeno in progressiva crescita. A differenza delle aziende, i privati non possono godere dei medesimi vantaggi. A spingere un privato ad optare per tale soluzione è la possibilità di rinviare nel tempo la decisione di acquisto. Il leasing auto privati affinché possa essere concesso, il soggetto deve essere in grado di dimostrare che il mezzo sia necessario a scopi lavorativi. Il contratto, oltre ad un anticipo, potrà includere anche delle “spese vive”, e prevede il pagamento di interessi.

Inoltre, alcune finanziarie, a seguito dell’aumento del numero di concorrenti sul mercato, hanno iniziato a concedere auto in leasing senza anticipo. A termine del contratto il privato ha due scelte: o restituisce l’auto o la riscatta. Nel primo caso non paga alcuna penale per la restituzione dell’auto alla società di leasing, che ne diventa l’effettiva proprietaria e non deve restituire nessun canone al contraente, mentre nel secondo caso il privato deve pagare il valore residuo dell’auto affinché diventi a tutti gli effetti di sua proprietà.

Ultimamente esiste anche la possibilità, presso alcune finanziarie, di ottenere anche il leasing auto privati senza anticipo. Conviene dunque? Il fatto di non immobilizzare un capitale acquistando l’auto è sicuramente positivo. In realtà però non è l’ideale a meno che non si voglia (o non si abbia necessità) di cambiare auto ogni paio di anni senza preoccuparsi della svalutazione. 

Il fabbro è un mestiere che sta scomparendo?

Published / by admin

Il fabbro è un mestiere antichissimo, le cui origini risalgono al periodo Neolitico: dal 6000 a.C., periodo in cui l’uomo ha imparato a fondere il rame e a forgiare i primi strumenti in metallo, il mestiere si è decisamente evoluto.

Oggi come oggi la professione del fabbro sembra ormai che stia svanendo nella moderna società d’oggi. Recenti studi svolti da esperti negli Stati Uniti prevedono un calo di alcune professioni legate soprattutto a una maggiore abilità manuale perché oggi, la diffusione dell’economia digitale, richiede tecnici informatici e programmatori, quindi i giovani che entrano nel mercato del lavoro si orientano verso queste professioni a discapito delle professioni artigianali con altro contenuto manuale invece che tecnologico.

Nonostante ciò, il mestiere di fabbro ha una percentuale di richieste alta pari al 5,23%. Questi artigiani, con la loro capacità di forgiare il ferro, sono alla stregua di veri e propri artisti, ricercatissimi da tanti per lavori di costruzione e riparazione di qualsiasi tipo di oggetti in metallo, ma anche di vere e proprie sculture decorative. Purtroppo, bisogna constatare che il mestiere del fabbro rischia di andare incontro all’estinzione, per il semplice motivo che le nuove leve non sono particolarmente attratte da questa nobile professione.

Sarti, falegnami, elettricisti, calzolai e fabbri sono meno richiesti perché sembrano mestieri banali e poco utili. Spesso non ci si rende conto di quanto invece nella vita di tutti i giorni queste figure siano utili e preziose. Nel caso in cui si dimentichino le chiavi dentro casa e si rimane chiusi fuori solo un fabbro può risolvere il problema. Una serratura bloccata o la perdita delle chiavi danno luogo ad una situazione d’emergenza e richiedono l’intervento di un fabbro che sia esperto e competente, che intervenga con rapidità e prodotti certificati a prezzi ragionevoli ed onesti.

Se hai bisogno di un fabbro visita http://www.aziendamultiservice.it/